sabato 8 aprile 2017

Albo d'oro F1: 1973

Ultimo titolo per Jackie Stewart, termine di una carriera tra le più vincenti nella storia della F1, con 27 successi su 99 gare disputate, ben 3 Mondiali e con un'attenzione sempre maggiore verso la sicurezza dei piloti, che lo portò ad essere uno dei promotori del casco integrale e di altri accorgimenti che vennero poi seguiti da tutti i suoi colleghi.
Sfortunatamente l'epilogo della sua appassionante storia nel Circus fu segnato dalla tragica morte del suo compagno di squadra e amico François Cevert durante le prove del Gran Premio degli Stati Uniti. Stewart non prese parte alla gara americana in segno di rispetto verso il pilota francese, avendone ormai abbastanza degli incidenti mortali che caratterizzavano la F1 di quel periodo.
La stagione 1973 viene ricordata anche per la lotta fratricida di Emerson Fittipaldi e Ronnie Peterson, sicuramente in possesso di una vettura più performante della 006 di cui disponevano Cevert e Stewart ma decisi a primeggiare l'uno contro l'altro con il risultato di ostacolarsi nei GP in cui avrebbero potuto accorciare il divario in classifica dallo scozzese. Il team di Colin Chapman si consolò con il titolo costruttori, conquistato con relativa facilità ai danni della Tyrrell.
La leggendaria M23 del team Mclaren, derivata dai concetti di aerodinamica introdotti dalla Lotus 72 e destinata al ruolo di protagonista nelle annate successive, debuttò nel Circus in occasione del Gran Premio del Sudafrica.


Campionato Piloti:

Stewart vince il suo terzo e ultimo titolo
1 - Jackie Stewart (Tyrrell): 71 Punti
2 - Emerson Fittipaldi (Lotus): 55 Punti
3 - Ronnie Peterson (Lotus): 52 Punti
4 - François Cevert (Tyrrell): 47 Punti
5 - Peter Revson (Mclaren): 38 Punti
6 - Denny Hulme (Mclaren): 26 Punti
7 - Carlos Reutemann (Brabham): 16 Punti
8 - James Hunt (March): 14 Punti
9 - Jacky Ickx (Ferrari/Mclaren/Iso-Marlboro): 12 Punti
10 - Jean-Pierre Beltoise (BRM): 9 Punti
11 - Carlos Pace (Surtees): 7 Punti
12 - Arturo Merzario (Ferrari): 6 Punti
13 - George Follmer (Shadow): 5 Punti
14 - Jackie Oliver (Shadow): 4 Punti
15 - Andrea De Adamich (Surtees/Brabham): 3 Punti
16 - Wilson Fittipaldi (Brabham): 3 Punti
17 - Niki Lauda (BRM): 2 Punti
18 - Clay Regazzoni (BRM): 2 Punti
19 - Chris Amon (Tecno/Tyrrell): 1 Punto
20 - Gijs Van Lennep (Iso-Marlboro): 1 Punto
21 - Howden Ganley (Iso-Marlboro): 1 Punto
22 - Mike Hailwood (Surtees): 0 Punti
23 - Mike Beuttler (March): 0 Punti
24 - Jochen Mass (Surtees): 0 Punti
25 - Henri Pescarolo (March/Iso-Marlboro): 0 Punti
26 - Graham Hill (Shadow): 0 Punti
27 - Nanni Galli (Iso-Marlboro): 0 Punti
28 - David Purley (March): 0 Punti
29 - Jody Scheckter (Mclaren): 0 Punti
30 - Rolf Stommelen (Brabham): 0 Punti
31 - Jean-Pierre Jarier (March): 0 Punti
32 - Luiz Bueno (Surtees): 0 Punti
33 - Rikky Von Opel (Ensign): 0 Punti
34 - Tim Schenken (Iso-Marlboro): 0 Punti
NC - Dave Charlton (Lotus): 0 Punti
NC - Jackie Pretorius (Iso-Marlboro): 0 Punti
NC - Graham McRae (Iso-Marlboro): 0 Punti
NC - Reine Wisell (March): 0 Punti
NC - Peter Gethin (BRM): 0 Punti
NC - Eddie Keizan (Tyrrell): 0 Punti
NC - Roger Williamson (March): 0 Punti
NC - Tom Belsø (Iso-Marlboro): 0 Punti
NC - Brian Redman (Shadow): 0 Punti
NC - John Watson (Brabham): 0 Punti


Campionato Costruttori:

Mondiale Costruttori 1973 al team Lotus
1 - Lotus: 92 (96) Punti
2 - Tyrrell: 82 (86) Punti
3 - Mclaren: 58 Punti
4 - Brabham: 22 Punti
5 - March: 14 Punti
6 - Ferrari: 12 Punti
7 - BRM: 12 Punti
8 - Shadow: 9 Punti
9 - Surtees: 7 Punti
10 - Iso Marlboro: 2 Punti
11 - Tecno: 1 Punto
12 - Ensign: 0 Punti